Convalida dati

C'è una funzione in Excel che aiuta l'utente ad inserire solo certi tipi di dati ed è la Convalida Dati.

E' raggiungibile dal menù Dati / Convalida e mostra questa finestra di dialogo.

In questo modo l'input dell'utente è vincolato alle scelte preimpostate e si evitano errori di inserimento. E' possibile impostare, per una cella o una serie di celle, il tipo di dato che può essere inserito: un numero intero, un decimale, una data, la lunghezza di una stringa compresi in un intervallo minimo e massimo o, addirittura un determinato dato presente in un elenco.

Ma, per chiarire meglio il concetto vediamo subito un esempio.

In un determinato intervallo del foglio di Excel vogliamo che si inseriscano i nomi della frutta prelevati da una tabella che è residente in un altro foglio.

In questa finestra, cambiando scheda è possibile impostare anche dei messaggi da visualizzare sia in caso di selezione di una cella sottoposta a Convalida sia in caso di errore di immissione. Perciò

In questa immagine si vedono i due messaggi in azione: quello giallo che compare quando si seleziona la cella convalidata, quella in primo piano quando si commette un errore di inserimento.

Le celle sottoposte a Convalida, quando selezionate e se prendono i dati da un determinato intervallo, mostrano un piccolo riquadro con una freccia nera. Se si fa clic su questa freccia è possibile scegliere il dato direttamente dalla tendina che si apre.

Dopo aver lavorato col foglio che contiene celle sottoposte a convalida è possibile è possibile visualizzare la barra Verifica Formule (dal menù Visualizza / Barre degli strumenti / Verifica formule). Selezionando il pulsante cerchia dati non validi è possibile evidenziare con un cerchio rosso i dati non validi.